Unipol, partito oggi l'aumento di capitale da 2,6 mld

Inviato da Redazione il Lun, 10/10/2005 - 09:51
Quotazione: UNIPOL ASSICURAZIONI
E' partito oggi l'aumento di capitale da massimi 2,6 miliardi di euro di Unipol. Il prezzo di offerta delle azioni da emettere a servizio dell'aumento di capitale è di 2,050 euro per ciascuna nuova azione ordinaria Unipol e 1,560 euro per ciascuna nuova zione Privilegiata. Le azioni ordinarie oggetto dell'offerta sono pari 863.037.227, mentre le azioni privilegiate sono pari a 531.593.556, per un totale di 1.394.630.783 azioni, che saranno offerte in opzione agli azionisti Unipol nel rapporto di 13 nuove azioni ordinarie e/o privilegiate ogni 9 azioni ordinarie e/o privilegiate possedute. L'azionista di controllo Finsoe si è impegnato a sottoscrivere i diritti di opzione di propria spettanza, relativamente a 438.295.530 azioni ordinarie, per un controvalore di 898,5 milioni. Ultimo giorno di negoziazione dei diritti di opzione il 21 ottobre 2005 e termine del periodo di offerta e termine ultimo per il pagamento delle azioni: 28 ottobre 2005. Unipol ha sottoscritto un contratto di garanzia con Nomura International Plc, Credit Suisse First Boston (Europe) Limited, Deutsche Bank AG London Branch, BNP Paribas London Branch, Bayerische Hypo-und Vereisbank, Banca popolare dell'Emilia Romagna soc. coop e Banca Carige - Cassa di Risparmio di Genova e Imperia.
COMMENTA LA NOTIZIA