Unicredit in rosso a Piazza Affari, spunta ipotesi congelamento pacchetto libico -1-

Inviato da Alberto Bolis il Lun, 28/02/2011 - 09:57
Quotazione: UNICREDIT GROUP
Unicredit viaggia in deciso ribasso a Piazza Affari mentre si fa più incerto il destino della partecipazione libica nel capitale dell'istituto di piazza Cordusio. La Libia, attraverso la Banca Centrale e il fondo sovrano Lia, detiene il 7,5% di Unicredit, una quota che vale circa 2,6-2,7 miliardi di euro. La questione è complicata soprattutto dopo la decisione dell'Onu di congelare i beni di Gheddafi e della sua famiglia, anche se non è ancora chiaro se le partecipazioni azionarie saranno colpite dalle sanzioni o se queste riguarderanno soltanto i beni personali del Colonnello.
COMMENTA LA NOTIZIA