1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Unicredit, Cantor Fitzgerald non esclude controfferta su HVB

QUOTAZIONI Unicredit
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Tra moglie e marito non mettere dito. Recita così un proverbio popolare. Eppure tra Unicredit e HVB, oramai quasi promesse spose con il beneplacito del mercato, gestori e analisti, potrebbe apparire un terzo incomodo: Royal Bank of Scotland. “La banca scozzese sarebbe disposta a mettere sul piatto almeno 1,50 euro in più di Unicredit”, commentano oggi gli analisti di Cantor Fitzgerald in una nota raccolta da Finanza.com. Il broker Usa sostiene che il tempo per una controfferta dall’altra parte ci sarebbe. “Gli azionisti di Unicredit non potranno votare modifiche alla proposta di acquisto su HVB prima del 27 luglio, ossia solo dopo che Unicredit avrà presentato la proposta finale”, spiegano gli esperti. Ecco dunque uno spiraglio per coraggiosi pretendenti. Puntualmente la speculazione non si tira indietro: la lista delle alternative ad Unicredit spazia da Bnp Paribas ad Abn Amro fino ad arrivare a HSBC.