1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

UBI Banca maglia nera del Ftse Mib all’indomani dell’emissione da 500 mln

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Accelerazione al ribasso per UBi Banca complice anche l’allargamento dello spread in area 275 pb a seguito dei deboli dati Istat sugli ordini all’industria. Il titolo cede oltre il 3% a 2,313 euro vanificando in gran parte il rally della vigilia che aveva visto UBI chiudere a +3,9%. L’ad Victor Massiah ieri ha rimarcato in un’intervista che un’ulteriore concentrazione tra le banche “ci sarà e noi non staremo a guardare. La premessa però è che siano operazioni non per curare le ferite ma per creare un soggetto più forte”.

Sempre ieri l’istituto bergamasco ha lanciato un bond a tasso fisso da 500 milioni di euro. In due ore raccolti ordini per più di € 2,7 miliardi da parte di oltre 170 investitori. L’emissione benchmark di Obbligazioni Bancarie Garantite a tasso fisso con scadenza settembre 2025 fa parte del Programma Covered Bond del Gruppo. L’allocazione finale ha visto la sottoscrizione per il 25% da parte di investitori italiani e per il restante 75% da investitori esteri. L’operazione è stata prezzata con una cedola dell’1% pagabile in via posticipata il 25 settembre di ogni anno e il prezzo di riofferta è stato fissato in 99.989%, corrispondente ad un rendimento a scadenza di 1,002%. Tale rendimento è di 122 punti base sotto al rendimento del BTP.