TomTom: trimestrale contrastata, per il 2012 previsti ricavi e utili in calo

Inviato da Valeria Panigada il Mar, 28/02/2012 - 09:18
Quotazione: TOMTOM
TomTom, il gruppo olandese famoso per i navigatori satellitari, ha riportato una trimestrale contrastata e ha previsto un 2012 più debole. Nel quarto trimestre del 2011 i ricavi sono scesi del 31% a 357 milioni, deludendo le stime di consensus ferme a 362 milioni. L'utile netto si è attestato a 11,9 milioni, in calo rispetto ai 52 milioni dello stesso periodo del 2010. A livello adjusted, l'utile netto per azione è stato di 16 centesimi, battendo le attese degli analisti di 10,9 centesimi. Per l'anno in corso, il gruppo prevede un calo dei risultati, maggiore di quello che il mercato si aspettava. Nel 2012, i ricavi dovrebbero raggiungere quota 1,1 miliardi di euro, contro i 1,27 miliardi del 2011 e un consensus a 1,2 miliardi, mentre l'utile netto per azione è previsto a 35 centesimi (nel 2011 era stato di 55 centesimi e il consensus era di 45 centesimi.
COMMENTA LA NOTIZIA
australia64 scrive...