1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Telecom tenta riscatto in Borsa, fondi acquistano per affiancare Elliott in assemblea

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Tentativo di risalita abbastanza deciso oggi per Telecom Italia che sale di oltre il 2% a 0,458 euro dopo il +0,54% di ieri. Martedì le azioni Telecom erano precipitate ai minimi storici. Il mercato guarda alle ultime indiscrezioni in vista del varo del nuovo piano il prossimo 21 febbraio. Rumor stampa parlano della possibile entrata in azione di importanti fondi che potrebbero essere alleati di Elliott in vista dell’assemblea del 29 marzo. Intanto il ceo Luigi Gubitosi è al lavoro sul nuovo piano e avrebbe in programma di nominare degli advisor per studiare una joint venture o una fusione con Open Fiber, che vede Enel e Cdp azioniste di riferimento con il 50% ciascuna. Il Sole 24 Ore riferisce che il Tesoro sarebbe aperto all’opzione di una rete unica con Tim e Open Fiber.

Intanto oggi Credit Suisse ha tagliato il prezzo obiettivo su Telecom a 0,50 euro (dagli 0,55 euro indicati in precedenza) con rating neutral confermato. Alla luce dei dati preliminari 2018 diffusi dalla tlc settimana scorsa, si attende un quarto trimestre con ebitda giù del 12% in Italia con metà del calo guidato da elementi una tantum e il resto da tendenze organiche più deboli.