Telecom, mercato spinge titolo sotto quota 2,10 euro nonostante conti in linea con attese

Inviato da Redazione il Mer, 09/05/2007 - 12:18
Giro di boa di seduta difficoltoso per Telecom Italia che è precipitata ai minimi di giornata in area 2,08 euro, in calo dell'1,71%, sui minimi da inizio anno. I risultati diffusi ieri sono stati sostanzialmente in linea con le attese con fatturato cresciuto dello 0,8% a 7,54 miliardi di euro ed ebitda in calo del 4,3% a 3,154 miliardi. Crescita del 4,2% a 775 mln per l'utile netto che però ha beneficiato di "alcuni proventi finanziari ed un tax rate (40%) non ripetibili", sottolineano da Euromobiliare (target price ridotto a 2,17 euro con rating hold). Dati quindi in linea con attese anche se nella parte bassa dei target indicati per l'intero 2007. Ne sono convinti anche gli esperti di Morgan Stanley che ha confermato "underweight" con prezzo obiettivo a 1,9 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA