1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Telecom Italia: Asati chiede ad Agcom di allinearsi a indicazioni Ue

QUOTAZIONI Telecom Italia
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Telecom Italia rappresenta oggi l’unico operatore in grado di garantire al Paese una celere e concreta trasformazione della rete di accesso, dal rame alla fibra, in linea con gli sfidanti obiettivi infrastrutturali posti dall’Agenda Digitale”. E’ quanto scrive Asati in una lettera inviata al presidente del Consiglio, Enrico Letta, ai presidenti e commissari Agcom, ai presidenti di Camera e Senato, ai ministri competenti, ai membri della commissione Trasporti e Comunicazioni e al commissario per l’Agenda digitale, Neelie Kroes.

“Una trasformazione tecnologica – si legge nella missiva – che deve essere però promossa da una politica regolamentare tesa a favorire e ad incentivare gli investimenti e, quindi, non mirata ad ostacolarli attraverso l’imposizione di misure non proporzionate e si auspica che AgCom invece di penalizzare pesantemente Telecom Italia, con il rischio di creare pesanti conseguenze, basti pensare ai riflessi sul mercato e sul rating, favorisca una politica di sostenibilità di impresa che nel rispetto dei diritti dei clienti finali, promuova lo sviluppo di campioni nazionali”.

L’associazione degli azionisti del colosso tlc “ritiene quindi che Agcom, responsabilmente, debba tener conto e allinearsi alle precise, stringenti indicazioni espresse dalla Commissione, apportando rapidamente quelle modifiche non marginali ai provvedimenti adottati”. E avverte: “Altri operatori internazionali del settore favoriti da una politica regolamentare nazionale più lungimirante e intelligente, oggi vanno in giro per il mondo a fare shopping di aziende in crisi e non vorremmo che proprio Telecom Italia a breve sia preda di uno di loro come ultimo e non rifiutabile approdo”.