1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Sulle borse europee ritornano gli acquisti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le borse europee terminano gli scambi in prossimità dei massimi di seduta trainati al rialzo dai dati economici Usa migliori delle attese. A riportare l’ottimismo tra gli operatori l’indice Ism non manifatturiero di febbraio, risultato pari a 49,3 contro attese di 47,3. Il dato precedente era a quota 44,6, il livello più basso degli ultimi sei anni registrato a gennaio. Nemmeno il nuovo massimo dell’euro a 1,53 nei confronti del dollaro ha frenato gli acquisti sulle borse europee.
Sul listino di Francoforte l’indice Dax ha registrato un progresso del 2,07%. In evidenza Man (+4,65%), Deutsche Boerse (+3,45%) e Siemens (+3,20%). Male Adidas (-0,45%) e Henkel (-0,23%).
A Parigi il Cac 40 ha messo a segno un rialzo dell’1,69%. Gli acquisti hanno premiato Vallourec (+7,5%), Credit Agricole (+5,25%) e Unibail Rodamco (+5,10%). In rosso Veolia (-1,35%) e Carrefour (-0,15%).
A Londra il Ftse 100 ha registato un +1,47%. Bene Hbos (+5,80%), British Land (+5,65%) e British Airways (+5,5%).
Gli acquisti hanno penalizzato Royal Bank Scotland (-3,5%), Glaxo (-2,55%),