Spagna: nella peggiore delle ipotesi alle banche serviranno 50-60 miliardi di euro

Inviato da Luca Fiore il Gio, 21/06/2012 - 18:32
Roland Berger e Oliver Wyman hanno annunciato i risultati degli audit condotti sulle banche spagnole. Per la prima gli istituti del Paese in caso di scenario avverso necessiteranno di 51,8 miliardi di euro mentre per Oliver Wyman gli istituti avranno bisogno di 51-62 miliardi. La valutazione è stata effettuata su un arco temporale di tre anni ed anche nello scenario peggiore il fabbisogno è decisamente inferiore ai 100 miliardi messi sul piatto dalle autorità europee. In condizioni "base" Roland Berger stima necessità di capitali freschi per 25,6 miliardi mentre Oliver Wyman stima un range di 16-25 miliardi. Secondo la Banca centrale spagnola i test hanno evidenziato che i tre maggiori istituti non necessitano di iniezioni di capitale.
COMMENTA LA NOTIZIA