1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

S&P su banche italiane: previsto miglioramernto in 2018 ma prognosi non del tutto chiara

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Italian banks will continue to heal in 2018”: si intitola così il report di S&P dedicato alle banche italiana. L’agenzia di rating scrive che gli istituti italiani “appaiono oggi più in salute rispetto a quanto lo siano stati negli ultimi cinque anni”.

Detto questo, “la prognosi non è del tutto chiara” e rischi al ribasso sul settore potrebbero presentarsi nel caso in cui il nuovo governo post elezioni politiche allentasse la presa sulle riforme per il risanamento dei conti pubblici e la crescita economica.

Inoltre, l’esposizione agli NPL e la debolezza strutturale impediranno alle banche di garantire ritorni soddisfacenti.

Per la fine del 2017 S&P prevede 275 miliardi di euro di Npl, corrispondenti al 17% dei crediti alla clientela. Un ammontare considerato “elevato e coperto per metà dagli accantonamenti”.