1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

S&P: in Europa predominano i timori di una recessione

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo i dati economici più recenti appaiono eccessivamente ottimistiche le previsioni di quanti prospettavano un’Europa relativamente immune dalla frenata dell’economia statunitense. Lo spiegano oggi gli analisti di Standard & Poor’s Rating Services in un report. “Come risultato di questi dati negativi – chiarisce Jean-Michel Six, capo economista per l’Europa – le survey effettuate sia sul fronte aziendale sia su quello dei consumatori mostrano ripetutamente la predominanza di timori di una vera e propria recessione”. Questo, unitamente a un Pil Eurozona in contrazione a un tasso annuo dello 0,8% nel secondo trimestre “indica – si legge nella nota di presentazione del report – che un rallentamento di grosse proporzioni è sul punto di verificarsi nella seconda metà dell’anno”.