1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

SocGen pesante in Borsa, pesa strascico maxi-frode

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Lo scandalo della maxi-frode fa sentire tutto il suo peso su SocGen in Borsa. Il titolo dell’istituto francese accusa un ribasso del 5,54%, scivolando a 69,90 euro. Mentre oggi pomeriggio dovrebbe conclundersi lo stato di fermo di Jerome Kerviel, il trader accusato dalla Societè Generale della più grande truffa della storia della finanza internazionale, s’infittiscono le voci di dimissioni del presidente della banca. Lo stesso Daniel Bouton ha ribadito la sua disponibilità a dimettersi dopo la colossale frode interna annunciata la scorsa settimana. La banca ha accusato ieri il giovane trader di essere l’unico responsabile della frode precisando che Kerviel aveva preso posizioni per circa 50 miliardi di euro che, una volta liquidate, si erano tradotte nella perdita di 4,9 miliardi. La situazione in cui è piombato l’istituto potrebbe essere un boomerang e far diventare SocGen un boccone ambito da altri istituti. Secondo il ministro dell’Economia francese Christine Lagarde non c’è motivo perchè l’istituto di credito debba fondersi con un’altra banca.