1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Snam: piano 2016-2020 prevede investimenti per 4,3 mld in Italia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nei prossimi 5 anni Snam effettuerà 4,3 miliardi di investimenti in Italia per il potenziamento della rete nazionale e la sua integrazione con i mercati continentali. Il nuovo piano 2016-2020 approvato dal Consiglio di Amministrazione della società presieduto da Carlo Malacarne mira al rafforzamento della posizione dell’Italia all’interno del sistema del gas europeo e cogliere eventuali opportunità di investimento con ritorni attraenti.
In particolare, gli investimenti nei business del trasporto e del GNL, pari a 3,8 miliardi di euro nell’arco di Piano, saranno volti non solo a garantire la sicurezza e l’affidabilità della rete, ma a soddisfare i requisiti di capacità e di diversificazione delle forniture, a vantaggio degli shipper e degli utenti finali. Tra le aree di intervento di maggior interesse vi è l’area nord-occidentale del Paese, in cui è prevista l’ultimazione delle opere finalizzate alla flessibilità e sicurezza di approvvigionamento, nonché alla realizzazione di capacità disponibile in uscita, in parte già in esercizio. Nell’attività di stoccaggio, il programma di investimenti pari a 0,5 miliardi di euro nel periodo 2016-2020 è volto a garantire una maggiore capacità sia di modulazione sia di punta, migliorando la liquidità e la flessibilità complessive del sistema e favorendo ulteriori opportunità di scambio di gas. Tali incrementi sono legati prevalentemente alla progressiva entrata a regime del sito di Bordolano (Cremona).