1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Si accende il faro della Consob su Rcs e Mediobanca

QUOTAZIONI Rcs Mediagroup
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Consob stringe su Rcs MediaGroup e Mediobanca. La commissione guidata da Lamberto Cardia ha disposto una fotografia aggiornata alla partecipazione sopra il 2% delle due società. E ha chiesto agli azionisti di comunicare le variazioni di un punto percentuale delle quote anche negli intervalli compresi fra le soglie che fanno scattare l’obbligo di dichiarazione. Un appello al quale l’immobiliarista Stefano Ricucci ha risposto di no, manifestando di attenersi alle comunicazioni previste dalla normativa. Che stabilisce di rendere note le posizioni quando vengono superati gli scalini fissati al 2″, 5%, 7,5%, 10%, 15% e successivi multipli di 5%. Non è la prima volta che la Consob interviene in questo modo. Ha già domandato ricognizioni in casi come Bnl, Antonveneta o Generali nella fase calda della battaglia che ha portato l’ingresso delle banche nel Leone e al riassetto in Mediobanca. La Commissione può farlo sulla base di quanto dispone il Testo unico della finanza e può chiedere ai soci l’autorizzazione a rendere pubbliche le informazioni ricevute.