Settore minerario: Cheuvreux accende la spia rossa; sono troppo alte le attese sul 2010

Inviato da Redazione il Mar, 02/02/2010 - 09:55
Gli analisti della banca francese, Cheuvreux, accendono la spia rossa sul settore minerario. Secondo il broker ci sono attualmente in circolazione aspettative troppo alte per il 2010, sui volumi per esempio. Volumi che sono legati a doppio filo alla crescita della domanda del settore auto. Ma, a detta degli esperti francesi, sarà molto improbabile che ci sarà un aumento della profittabilità nel primo trimestre del 2010 sull'ultimo trimestre del 2009. Inoltre dal punto di vista delle valutazioni il settore quota su livello giudicati non interessanti. Pertanto gli analisti di Cheuvreux hanno confermato la loro visione negativa sul comparto.
COMMENTA LA NOTIZIA