Segno meno per Wall Street a fine ottava

Inviato da Redazione il Lun, 20/10/2008 - 08:31
Chiusura d'ottava con indici in calo per Wall Street che è comunque riuscita ad archiviare una settimana di recupero dell'azionario dopo i ribassi record della precedente ottava. Il Dow Jones è sceso dell'1,41% a 8.852,22 punti. Il Nasdaq Composite è invece sceso venerdì a 1.711,29 punti, in calo dello 0,37%, mentre l'S&P 500 ha ceduto lo 0,62%. Venerdì gli indici sono stati frenati principalmente dai nuovi timori recessivi con in particolare il nuovo deludente dato sul settore immobiliare. A settembre i nuovi cantieri edili hanno segnato una flessione di oltre il 6%, sui minimi degli ultimi 17 anni. La fiducia dei consumatori elaborata dall'Università del Michigan a ottobre è scesa a 57,5 punti, ben sotto le attese. A sostenere il Dow Jones soprattutto il titolo Kraft (+5%) che ha incassato la promozione a "buy" da parte di Merrill Lynch. Bene anche General Motors (+1,41%) dopo che il Wall Street Journal ha rilanciato l'ipotesi di fusione con Chrysler, con l'accordo che potrebbe arrivare già entro la fine del mese.
COMMENTA LA NOTIZIA