Sea: fissata forchetta per Ipo tra i 3,2 e i 4,3 euro per azione

Inviato da Flavia Scarano il Ven, 16/11/2012 - 12:17
Il Cda di Sea ha deliberato, nell'ambito del processo di quotazione della società, un intervallo di valorizzazione indicativa del capitale economico della stessa compreso tra un minimo non vincolante, ai fini della determinazione del prezzo di offerta, di 800 milioni di euro e un massimo vincolante di 1.075 milioni di euro, corrispondente a un prezzo per azione compreso tra 3,2 e 4,3 euro, quest'ultimo pari al prezzo massimo dell'offerta. Lo ha reso noto la società unitamente alla pubblicazione dei conti dei primi nove mesi dell'anno.
COMMENTA LA NOTIZIA