1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Scalata Unipol-Bnl: condanna per Fazio e Consorte

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Tribunale di Milano ha condannato l’ex governatore della Banca d’Italia, Antonio Fazio, e l’immobiliarista Francesco Caltagirone a tre anni e sei mesi per la tentata scalata di Unipol a Bnl nel 2005. Condanna invece a tre anni e 10 mesi e al pagamento di 1,3 milioni di euro per l’ex presidente di Unipol, Giovanni Consorte. Assolto invece Francesco Frasca, l’ex capo della vigilanza di Banca d’Italia. I giudici milanesi hanno inoltre condannato la compagnia assicurativa al pagamento di 720 mila euro. Tra le altre condanne risultano Danilo Coppola, Stefano Ricucci, Giuseppe Statuto, Emilio Gnutti, Ettore e Tiberio Lonati, Guido Leoni e Vito Bonsignore. Assolti Giovanni Berneschi, Filippo De Nicolais, Rafael Gil Alberdi, Giulio Grazioli, Divo Gronchi, Pierluigi Stefanini, Alberto Zonin.