Saras: esordio amaro per i Moratti, -12% in avvio

Inviato da Titta Ferraro il Gio, 18/05/2006 - 09:12
Debutto shock a Piazza Affari per Saras. La società di raffinazione petrolifera della famiglia Moratti fa il suo esordio oggi sul listino milanese e fa segnare in avvio una flessione del 12% a 5,28 euro. Il prezzo di collocamento era stato di 6 euro per azione (la forchetta era di 5,25-6,5 euro). L'offerta globale delle azioni ordinarie si è chiusa con una domanda pari oltre 4 volte l'offerta e nell'ambito dell'offerta pubblica sono pervenute richieste da quasi 300 mila investitori con l'oversubscription che è stata pari a oltre 5 volte.
COMMENTA LA NOTIZIA