1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

SanPaolo, RasBank attende il piano industriale

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il consiglio di amministrazione di SanPaolo Imi ha deliberato la concentrazione di tutto il risparmio gestito di gruppo, compresa SanPaolo Imi asset management, controllata al 100% da San Paolo Imi, in New Step, che, a perimetro allargato, potrà contare su masse amministrate complessive per 180 miliardi di euro (dati al 30/09). Gli analisti di RasBank ricordano che attualmente New Step detiene il 100% di Aip ed il 74% circa di Banca Fideuram. E’ previsto inoltre il proseguimento del rafforzamento industriale e manageriale di New Step, finalizzato alla
quotazione della stessa nel corso del 2006, indicativamente dopo l’estate. New Step dovrebbe in seguito assumere la denominazione di Eurizon Financial Group ed avrà una struttura articolata in otto funzioni e in due direzioni generali, quella assicurativa, affidata direttamente all’amministratore delegato, Mario Greco, e quella per il risparmio, affidata a Massimo Arrighi, ad di Fideuram. Tutte le funzioni di governo riporteranno direttamente a Greco, ad eccezione dell’audit, che riporterà al consiglio presieduto da Luigi Maranzana. “Il mercato”, commentano dalla sim milanese, “attendeva da tempo la decisione in merito alla quotazione del Polo di Risparmio e Previdenza, che avverrà dunque con l’approdo in Borsa di New Step. Non è chiaro, a questo punto, se Banca Fideuram, controllata dalla stessa New Step, rimarrà a propria volta quotata”. “Attendiamo inoltre”, aggiungono gli analisti, “il piano industriale su cui da tempo stanno lavorando Mario Greco ed il suo team per valutare compiutamente il contributo del Polo di Risparmio e Previdenza ai risultati del gruppo, anche alla luce dell’inclusione in New Step delle attività di SanPaolo Imi asset management. Secondo quanto dichiarato da Greco alla stampa, New Step non avrà bisogno di effettuare acquisizioni prima della quotazione”. Sul titolo San Paolo Imi RasBank conferma il rating “outperform” ed il target price di 14,1 euro.