1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Salone di Ginevra 2011: raffica di novità da Fiat

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Salone dell’auto di Ginevra, l’unico appuntamento europeo con cadenza annuale, si tinge di verde. Il tema dell’ecologia sarà più che mai d’attualità durante l’81 esima edizione della kermesse automobilistica, che rappresenta una delle vetrina più prestigiose e importanti per il mondo delle quattro ruote. I top manager, i designer e i giornalisti stanno già affollando in queste ore gli stand del Palexpo di Ginevra, che apre ufficialmente i battenti al pubblico giovedì 3 marzo per poi chiuderli il prossimo 13 marzo.
Come ogni anno, è di tutto riguardo la passerella ginevrina. Sono oltre 170 le anteprime mondiali ed europee, un record mai registrato prima, tra concept car, super car, vetture per le famiglie, auto sportive e anche ibride. Insomma ce n’è per tutti i gusti.


E anche il biglietto da visita con cui si presenta l’Italia è di tutto rispetto. Si comincia con le vetture da sogno.  E quando si parla di auto da sogno si parla di Ferrari. All’81esimo Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra il Cavallino rampante presenta la rivoluzionaria FF, la prima 4 posti e 4 ruote motrici unica che rappresenta la più prestazionale e versatile vettura nella storia della Ferrari. Il Lingotto sfodera anche l’Alfa Romeo 4C Concept, una “supercar” compatta che rispecchia l’essenza della sportività secondo i valori del brand: ovvero prestazioni, ma senza trascurare lo stile italiano e l’eccellenza tecnica.
Fiat, come la maggior parte delle case automobilistiche presenti al salone svizzero, si concentra soprattutto sull’auto per la famiglia. In questa direzione la New Ypsilon 5 porte, che compie a Ginevra 25 anni, e il nuovo Fiat Freemont. Questo veicolo, che sarà commercializzato nella seconda metà del 2011, è nato sulla base del Dodge Journey ed è il primo veicolo Fiat frutto della partnership con Chrysler Group. Sarà prodotto nello stabilimento messicano di Toluca, lo stesso dove nasce la 500 per il mercato americano.

Rimanendo in Italia debutta a Ginevra la Maserati GranCabrio Sport, la versione della pluripremiata cabriolet della Casa del Tridente che esalta la guida sportiva en plein air. Il salone delle supercar, come è stato ribattezzato da molti, propone anche la Lamborghini Aventador.

Come anticipato, uno dei temi caldi di questa manifestazione sarà l’attenzione alla ecologia.  Stanno percorrendo la strada giusta BMW Group e PSA Peugeot Citroën. Le due case automobilistiche hanno annunciato ieri, durante una conferenza stampa a Ginevra, l’intenzione di investire 100 milioni di euro nel loro progetto di joint-venture dedicato alle tecnologie ibride e denominato BMW Peugeot Citroën Electrification. La nuova entità opererà a partire da due siti, uno alla periferia di Monaco di Baviera e l’altro a Mulhouse. L’avvio delle operazioni è atteso per il secondo trimestre del 2011, una volta ottenuto il via libera da parte delle autorità competenti. I nuovi componenti ibridi frutto di questa cooperazione equipaggeranno i veicoli dei due partner a partire dal 2014.