1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Retelit: spinta rialzista da presunto interesse del fondo F2i, titolo vicino a importante livello tecnico

QUOTAZIONI Retelit
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta animata dagli acquisti per Retelit, al momento il miglior titolo di Piazza Affari. Il rally del titolo è supportato dalle indiscrezioni riportate stamane da un primario quotidiano finanziario nazionale secondo il quale il fondo infrastrutturale F2i starebbe valutando una fusione delle proprie attività fibra con Retelit.

L’operazione prevedrebbe un aumento di capitale riservato in Retelit, facendo arrivare F2i a detenere una quota di maggioranza della società. Secondo un analista interpellato dalla nostra redazione l’intento di F2i è quello “di costruire un grande polo nei servizi TLC per le imprese. In questo senso, il conferimento dei propri assets in Retelit, che ha la proprietà di una rete in fibra di oltre 10mila km avrebbe un forte senso industriale”.

Non a caso negli ultimi mesi F2i, attraverso 2i Fiber, ha avviato una campagna acquisti rilevante che ha portato all’acquisizione di Infracom (da Abertis), all’acquisizione delle attività in Italia di KpnQwest, e all’Opa su MC-Link.

La spinta sul titolo è stata immediata. Il prezzo di Retelit questa mattina ha aperto in gap rialzista sopra quota 1,4 euro e si dirige verso la coriacea barriera grafica a 1,5 euro. Quest’ultimo livello, violato nell’intraday solo in occasione delle sedute a cavallo fra il 25 e 28 settembre rappresenta uno spartiacque molto importante per l’equity story del titolo in quanto esso non viene violato dal lontano 2008.