1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Rame, la Polonia ridimensionerà la tassa mineraria

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

KGHM, il gruppo polacco secondo produttore di rame in Europa, sarebbe danneggiato dalla nuova tassa mineraria della Polonia, che per questa ragione va rivista. Lo ha detto il ministro del Tesoro del Paese dell’est europeo, facendo guadagnare alla compagnia oltre il 6,5%. La tassa era volta a raccogliere oltre 400 milioni di euro nel 2012 e ulteriori 492 milioni successivamente. “La tassa proposta deve riflettere non solo il prezzo del metallo ma anche il costo di estrazione”, ha detto il ministro polacco, giudicando eccessiva una tassa che finirebbe per prelevare il 33% degli utili operativi di KGHM.