Rame, output giapponese in calo del 4,1% a luglio

Inviato da Floriana Liuni il Ven, 26/08/2011 - 14:28
L'output di rame e leghe di rame prodotte in Giappone è sceso del 4,1% in luglio rispetto ad un anno prima, a causa dello stop subito dal mercato dell'automobile dopo il terremoto dell'11 marzo scorso. Lo rende noto Bloomberg, citando una fonte legata all'industria automobilistica nipponica. Il mese scorso la produzione del Paese asiatico è stata di 72770 tonnellate, contro le 75860 di un anno fa e le 73171 di giugno. Le esportazioni giapponesi di rame sono scese a luglio del 3,3% annuo, a causa delle condizioni del mercato globale e della forza dello yen; il dato va oltre le stime degli analisti interpellati da Bloomberg, che parlavano di un calo del 2,6%. Il future a tre mesi del rame sulla borsa di Tokyo ha fatto registrare un calo dello 0,6% a 8977 dollari la tonnellata.
COMMENTA LA NOTIZIA