1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Pirelli: Ubm abbassa rating a hold in attesa di novità e dati

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Pirelli bocciata da Ubm. La banca d’affari svizzera taglia la raccomandazione sulla società della Bicocca da accumulate a hold (titolo
da mantenere in portafoglio), identificando un fair value a quota 0,6
euro. Alla base della scelta degli analisti, secondo la nota diffusa oggi
e raccolta da Finanza.com, è la situazione confusa successiva al mancato
sbarco di Pirelli Tyre a Piazza Affari. Secondo indiscrezioni infatti
sarebbe allo studio l’acquisizione di un pacchetto del 35% nella società
da parte di un gruppo di banche. Gli analisti sottolineano però che questa
cessione sarebbe una mossa positiva solo se il prezzo fosse superiore a
quello della forchetta individuata per l’ipo (7,4-9 euro). In mancanza di
sviluppi certi nel breve periodo gli esperti hanno decidono dunque di
tagliare il rating. Per quanto riguarda invece la preview dei risultati
del secondo trimestre, il broker si aspetta una diminuzione del 6% nei
ricavi e del 7% nell’ebit. La divisione Tyre dovrebbe mostrare, secondo
gli analisti, un aumento delle vendite del 3,4%, ma una lieve riduzione
dei margini di circa lo 0,3%, imputabile ai sostanziosi investimenti di
start up in Cina e Romania e all’aumento dei costi delle materie prime.