Pirelli, per i cavi in lizza 18 pretendenti

Inviato da Redazione il Mer, 08/12/2004 - 09:15
L'atmosfera per la cessione dei cavi Pirelli si surriscalda. Secondo indiscrezioni di stampa sarebbero già 18 i fondi pronti all'appello per rilevare il ramo di azienda della Bicocca. Sul piatto dovrebbero mettere circa 1 a 1,3 miliardi di euro. E in fila c'è quasi solo una categoria di compratori: i fondi di private equity. Il motivo? Semplice: sono gli unici che hanno in tasca i soldi per fare shopping. Nel 2003 hanno, infatti, raccolto in Europa 27 miliardi di euro. In portafoglio si ritrovano 10 miliardi da spendere in Italia. Gli interessati dovranno presentare le loro manifestazioni a metà di questo mese. A gennaio sarà la volta della short list di 4-5 soggetti. Tra i papabili candidati ci sarebbero i fondi Permira, Bc Partners, Carlyle, Claiton, Dubilier & Rise per arrivare fino a Investimenti associati e Cvc. Gli advisor che stanno curando la cessione del ramo cavi sono Mediobanca e Lazard.
COMMENTA LA NOTIZIA