Piazza Affari vira in negativo, bancari nelle retrovie

Inviato da Redazione il Ven, 13/03/2009 - 16:18
Indici milanesi in rosso dopo aver viaggiato in progresso per gran parte della seduta. A poco più di un'ora dalla chiusura della settimana di contrattazioni l'indice S&P/mib fa segnare un calo dello 0,59% a quota 13.839 punti. Inversione di tendenza che ha colpito soprattutto i bancari, in forte rialzo nella prima parte della seduta. Mps cede il 4,79%, -2,20% per Unicredit e -2,26% per Bpm. In calo anche Fiat (-2,48%), Enel (-5,85%9 e Luxottica (-7,33%).
COMMENTA LA NOTIZIA