Piazza Affari sul filo dei 19mila: seduta intonata al ribasso sul settore bancario

QUOTAZIONI Bca Pop Emil Romagna
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Giornata intonata al ribasso per i mercati europei, con Piazza Affari che si accoda alle performance registrate degli altri listini del Vecchio Continente. In questo contesto il FTSE Mib viaggia sotto la parità del -0,24% sul filo dei 19mila punti. Lo scetticismo degli investitori sul bancario si fa più acuto, con vendite che colpiscono in maniera particolare Unicredit, -2,47% a 12,6 euro, Bper Banca, -2,74% a 4,67 euro e UBI Banca, -1,75% a 3,14 euro.

Non viene risparmiata dal sentiment negativo neanche Prysmian, con il titolo scivolato a 24,14 euro nel corso della mattinata, in ribasso del 2,2% rispetto alla chiusura di ieri. Note positive STMicroelectronics, +1,44% a 13,32 euro e Unipolsai, +1,15% a 2,016 euro.