1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Piazza Affari lima i guadagni sul finale, tonfo di Lottomatica

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Chiusura poco sopra la parità per Piazza Affari. In apertura gli indici milanesi hanno imboccato subito la via dei guadagni, per poi rallentare progressivamente il passo nel corso della seduta chiudendo poco sopra l’asticella della parità. L’S&P/Mib ha terminato gli scambi in rialzo dello 0,13% a 32.518 punti, mentre il Mibtel ha guadagnato lo 0,06% raggiungendo quota 24.825. Milano non ha brillato come il resto dell’Europa, frenata da alcune blue chip decisamente negative. Tra queste Lottomatica, in caduta libera con un tonfo finale di quasi 9 punti percentuali. Sul titolo del Gratta&Vinci ha pesato la notizia arrivata dalla Pennsylvania. La lotteria d’oltreoceano ha annunciato l’intenzione di rivedere la gara delle lotterie online ed instantanee, vinta inizialmente da Gtech Corporation, controllata Usa di Lottomatica. A questo si sono aggiunti il declassamento da parte di Citigroup e la bocciatura di Cheuvreux. Male anche Mediaset (-1,64%), Telecom Italia (-3,53%) e Atlantia (-4,58%). Sul fonte opposto hanno invece brillato Parmalat che ha incassato un progresso di oltre 5 punti percentuali in attesa dell’assemblea dei soci in agenda l’8 aprile. In deciso recupero anche Pirelli & C. grazie all’annuncio della chiusura dell’operazione di riacquisto della quota di Pirelli Tyre.