1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Piazza Affari ancora laterale: oggi rush finale per aumento UniCredit, prese di profitto su Buzzi

QUOTAZIONI Banco Bpm
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari prosegue sulla scia di quanto fatto vedere nel corso delle tre sedute precedenti, con il FTSE Mib ancora ingabbiato nel trading range fra i 18.800 e i 19.180 punti. Questi due livelli hanno praticamente ingabbiato il basket nelle negoziazioni di questa settimana.

Oggi clima più tranquillo sul Vecchio Continente, dopo la notizia del ritiro di François Bayrou dalla corsa alle elezioni presidenziali francesi ed il suo successivo appoggio al candidato indipendente Macron, ha contribuito alla riduzione dello spread e ad una distensione sul mercato valutario.

In questo quadro la mattinata di Milano è ancora segnata da vendite generalizzate sul bancario, con Banco Bpm che prosegue la parabola ribassista con una flessione dello 0,61% a 2,29 euro. Si distingue Unicredit, sulla parità a 12,31 euro nell’ultimo giorno utile per sottoscrivere l’aumento di capitale da 13 miliardi.

In attesa di conoscere l’esito della più grande operazione di ricapitalizzazione italiana gli analisti si dicono positivi, “chi ha comprato (o mantenuto) i diritti lo ha fatto in vista di una loro conversione”, sostiene un analista interpellato dalla redazione, che aggiunge “le attuali quotazioni del titolo Ucg sono ancora superiori di un 35% circa rispetto al prezzo di emissione dei nuovi titoli, pari a 8,09 euro, e questo è ancora un elemento positivo a favore del buon esito dell’operazione”.

Sul fronte dei ribassi perde ancora terreno Yoox Net-a-porter, che lascia sul parterre l’1,13% a 22,71 euro mentre Buzzi Unicem, -1,7% a 23,6 euro, accusa la peggior performance del principale listino.