Piazza Affari ai minimi da una settimana: male le banche

QUOTAZIONI Moncler
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si aggrava ulteriormente l’andamento degli indici milanesi con il FtseMib che registra un calo pari all’1,25% in area 18850. L’indice ha toccato un minimo intraday a 18821, livello che non veniva registrato da una settimana. Male il comparto bancario con Bper -4,3%, UBI Banca -3%, Banco BPM e Mediobanca -2,8%. In controtendenza solo CNH Industrial +0,5%, Moncler +0,79%, e Mediaset +1,3%.

Commenti dei Lettori
News Correlate

Piazza Affari segna nuovi minimi intraday: male Telecom ed A2A

Nuovi minimi intraday per il FtseMib che segna a 20100 punti una flessione superiore al mezzo punto percentuale. Tra i singoli titoli male A2A che segna una flessione pari al 3,62% in area 1,33 euro. Male anche Telecom -2,77%, Saipem -2,39%, Yoox -2,04% ed Ubi Banca -2,22%. In positivo segnaliamo Tenaris, Recordati, Campari e Moncler […]

MODA

Moncler: Kepler, concorrenza ha impatto limitato. Titolo a sconto su multipli settore lusso

Mattinata positiva per il settore moda e lusso di Piazza Affari. Mentre si viaggia verso la metà della sessione odierna i titoli di Moncler scambiano in rialzo dell’1,85% a 20,91 euro per azione. In particolare, al mercato piace il giudizio espresso questa mattina dalla casa d’affari Kepler Cheuvreux secondo cui l’azienda di Remo Ruffini “non […]

Piazza Affari ingrana la retromarcia: male Moncler

Inversione di tendenza a Piazza Affari con gli indici che a circa un’ora dall’avvio delle contrattazioni di Wall Street cedono circa lo 0,35%. Male tra le bluechip Italgas, Atlantia, Bper e Snam in calo di circa un punto percentuale e mezzo. Maglia nera Moncler -2,15%. In positivo segnaliamo Ferrari, Saipem e Generali che segnano un […]

Piazza Affari giù nel giorno della Brexit: spunti su Saipem e Generali Assicurazioni

Il giorno storico della Brexit passa praticamente ignorato dai listini azionari del Vecchio Continente che hanno trascorso gran parte della mattinata in territorio positivo fatte salve le eccezioni di Milano e Madrid. L’indice di riferimento della Borsa Italiana ignora anche il sostegno offerto dai dati macro snocciolati dall’Istat questa mattina secondo cui nel mese di […]