1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Il Nyse valuta la creazione di un nuovo mercato londinese

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nuovi colpi di scena verranno ancora dal fronte del riassetto dei maggiori mercati finanziari mondiali. Il Nyse Group starebbe infatti considerando l’ipotesi di creare un nuovo mercato con base a Londra e alternativo al London Stock Exchange. Lo si legge oggi sulle colonne della stampa finanziaria europea, all’interno di un’intervista al ceo del Nyse, Joh Thain. Fondamentale sarà però l’andamento degli sbarchi internazionali sui listini di Nyse e Euronext nei prossimi mesi. Thain ha infatti dichiarato che l’ipotesi di un nuovo mercato diventerà realtà qualora i due mercati dovessero fallire nell’attirare le società russe, indiane e cinesi desiderose di quotarsi. Thain ha però lasciato anche una porta aperta all’acquisizione dello stesso Lse, di cui la rivale Nasdaq controlla già circa il 25%. In attesa di sviluppi Thain ha intanto ribadito l’interesse per l’espansione in Asia e per l’acquisizione di un mercato dei future negli Usa.

Commenti dei Lettori
News Correlate
AIM ITALIA

Axélero, accordo vincolante per acquistare atex per 6,7 mln

Axélero, l’internet company quotata sul listino Aim Italia, ha sottoscritto un accordo vincolante per l’acquisizione di atex. “L’acquisizione – spiega la società nella nota odierna – è strategica per axèlero perché rappresenta un passo importante nel…

PARTNERSHIP

DiaSorin, firmato accordo di collaborazione con la svizzera Tecan

DiaSorin ha raggiunto un accordo di collaborazione con la svizzera Tecan Group per lo sviluppo di una nuova piattaforma molecolare. Nel dettaglio, l’accordo prevede l’utilizzo del Fluent Laboratory Automation Solution di Tecan da parte di DiaSorin co…

ASTA BOND

Italia: Tesoro, martedì prossimo in asta titoli fino a 3,5 miliardi

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze nell’asta in calendario il prossimo 27 giugno collocherà CTZ e BtpEi per 3-3,5 miliardi di euro. Nel dettaglio, saranno messi sul mercato CTZ 24 mesi per 2-2,5 miliardi e BtpEi per 0,5-1 miliardo di euro.