Mps tiene banco a Piazza Affari, oggi si specula su arrivo ad

Inviato da Redazione il Ven, 14/10/2005 - 10:22
Mps continua a tenere banco a Piazza Affari. Il titolo dell'istituto senese scambia a quota 3,7225 euro in progresso dello 0,61%. Sono giorni che l'azione fa incetta di ordini di acquisto. Prima il capitolo Fondazione Mps per via del decreto Eufemi, poi la liason con SanPaolo hanno sostenuto l'azione. Oggi invece si torna a parlare del tassello ancora mancante a Siena, quello dell'amministratore delegato. Indiscrezioni di stampa sostengono che Giampiero Auletta, ceo di BPU, sarebbe uno dei candidati per la posizione di amministratore delegato in Mps, nomina che dovrebbe essere decisa alla prossima assemblea di aprile 2006. "Il suo nome non è la prima volta che entra nella rosa di candidati, insieme a quelli di Innocenzi della BPVN, Masera, vecchia conoscenza del Sanpaolo e Salvatori di Unicredit", commentano gli analisti di Banca Leonardo. Sarà un caso ma intanto "ieri Mps ha deciso di rimandare di circa due mesi, esattamente all'aprile 2006 il rinnovo del patto parasociale con Holmo su Finsoe, pare solo per ragioni tecniche e giuridiche", concludono gli esperti.
COMMENTA LA NOTIZIA