1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Mps: al via cessione Npl per 9,1 mld, utile netto al 2019 visto a oltre 1 1 mld

QUOTAZIONI Bca Mps
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il consiglio di amministrazione di Banca Monte dei Paschi di Siena (Mps), riunitosi ieri, ha approvato il piano industriale 2016-2019 che include: il deconsolidamento di 28,5 miliardi, di cui 27,6 miliardi di crediti in sofferenza attraverso il trasferimento a un veicolo di cartolarizzazione per un prezzo pari a 9,1 miliardi e la successiva assegnazione della tranche junior agli azionisti di Mps, ela ricapitalizzazione della banca per un importo massimo di 5 miliardi. Per quanto riguarda gli obiettivi finanziari, Mps prevede di riportare a fine piano il risultato netto in positivo e pari a oltre 1,1 miliardi di euro, dopo una perdita nel 2016 di 4,8 miliardi. I ricavi al 2019 sono visti pari a 4,5 miliardi, grazie soprattutto all’aumento delle commissioni. “Il piano industriale della banca – si legge nella nota diffusa oggi – farà leva sull’ampia e consolidata base clienti di Mps, circa 4,7 mmilioni di clienti sostanzialmente stabili in numero dal 2012, e su un significativo potenziale di rilancio dei segmenti retail e small business che porteranno a un forte potenziale di crescita in tutti gli
ambiti”.