1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Moviemax: via libera del Cda a procedura di concordato in continuità, in arrivo aumento di capitale

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Oggi il Cda di Moviemax Media Group ha approvato il ricorso alla procedura di concordato preventivo “in continuità” sulla base del nuovo Piano industriale 2014-2018 e della relativa manovra finanziaria. “Le azioni poste alla base del nuovo piano […] prevedono il raggiungimento di obiettivi che tendono in primo luogo al riequilibrio della posizione economico/finanziaria di Moviemax, anche con l’esecuzione di un aumento di capitale in opzione per 17 milioni di euro, al fine di proseguire la gestione della società attraverso lo sviluppo di un nuovo business model”. 8 dei 17 milioni dell’aumento di capitale sono già garantiti.

Il nuovo Piano industriale prevede la concentrazione dell’attività sulla distribuzione di film di fascia media “orientando l’acquisto di diritti cinematografici verso titoli in fase di postproduzione o già usciti nelle sale con riscontri favorevoli in altri mercati”. Di conseguenza, “il nuovo piano esclude le attività di produzione e co-produzione” ed è inoltre previsto “che la distribuzione delle opere filmiche avvenga attraverso la tecnologia digitale via satellite”.

Borsa Italiana, che questa mattina ha sospeso le azioni dalle negoziazioni, ha annunciato che il titolo sarà in fase di pre-asta fino alle 17.

Commenti dei Lettori
News Correlate

Moviemax: Cda garantisce continuità dell’attività societaria

Il Cda di Moviemax è operativo. Lo comunica la società in una nota emessa su richiesta della Consob. Nonostante le dimissioni del presidente e dell’Amministratore delegato, il Consiglio della società è operativo per garantire la regolare continuità dell’attività societaria.

Moviemax Media Group: Ac Holding Investments scende al 0,907% (Consob)

Ac Holding Investments riduce la propria partecipazione nel capitale sociale di Moviemax Media Group, portandola dal 4,466% allo 0,907 per cento. E’ quanto si legge nelle comunicazioni Consob sulle partecipazioni rilevanti delle società quotate in cui viene riportata come data dell’operazione lo scorso 23 ottobre.

Moviemax Media Group: Ac Holding Investments scende al 0,907% (Consob)

Ac Holding Investments riduce la propria partecipazione nel capitale sociale di Moviemax Media Group, portandola dal 4,466% allo 0,907 per cento. E’ quanto si legge nelle comunicazioni Consob sulle partecipazioni rilevanti delle società quotate in cui viene riportata come data dell’operazione lo scorso 23 ottobre.

Moviemax ammessa al concordato preventivo in continuità

Il Tribunale di Milano ha ammesso Moviemax Media Group alla procedura di concordato preventivo “in continuità” a seguito del ricorso presentato dalla società lo scorso 3 luglio. “Con il medesimo provvedimento, il Tribunale di Milano ha nominato un collegio di commissari giudiziali, nelle persone del dott. Gianluigi Brambilla, della dott.ssa Patrizia La Rocca e dell’Avv. […]