1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Mercati asiatici : La settimana riapre in negativo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Variazioni degli indici rilevata alle ore 5:30

Topix (Tokyo) -1.49%
Nikkei 225 -1.72%
Hang Seng -1.59%
China CSI 300 -2.74%
Shanghai -2.56%
Shenzhen -2.29%
Taiwan Taiex -2.82%
Kospi -1.97%
Kuala Lumpur -7.65%
Jakarta -4.21%

I mercati asiatici penalizzati fortemente dai titoli dei costruttori automobilistici e delle compagnie minerarie, procedono con la loro corsa verso nuovi minimi.
Ma è solo l’appurata recessione americana che si propaga al resto del mondo a mettere in fuga gli investitori o c’e’ dell’altro ?
Le pesanti perdite della borsa malese che questa mattina lascia sul campo oltre il 7.5% fotografano l’incertezza politica dovuta alle locali elezioni che hanno visto il partito di governo perdere pesantemente consensi.
Le pesanti perdite cinesi con Shanghai che scende oltre il 2.5% fotografano oltre al dato estremamente negativo del trade surplus, in calo del 64% a febbraio, gli effetti negativi sulle borse dell’ennesimo collocamento gigante, ossia alla IPO di China Railway Construction Corp.
Ma ciò che fa più paura è l’inflazione prodotta dal rialzo record delle derrate alimentari e dei combustibili. Sono tante le nuove bocche da sfamare in Asia. Troppe, se devi comperare cibo ed energia con dollari che si svalutano ogni giorno.

Roberto Malnati