1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Mercati asiatici con l’oro in bocca: il metallo giallo a un soffio dai 900 dollari l’oncia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il timore di poter assistere ad una recessione in salsa a stelle e strisce porta gli investitori a puntare su investimenti giudicati più sicuri. Dopo la debacle della vigilia di Wall Street – ieri sono stati bruciati 205 miliardi – è di nuovo corsa all’ora. Sui mercati asiatici il metallo giallo, complice anche la debolezza della valuta americana, è infatti salito fino a 899,90 dollari l’oncia (+1,3%).