1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Mediobanca: approvata cessione quota Unicredit, quota sindacata scende al 45,71%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I soci del patto di sindacato di Mediobanca hanno approvato all’unanimità la cessione di 60.390.916 azioni possedute dal gruppo Unicredito ad un prezzo di 15,85 euro ciascuna. Le azioni sono state così ripartite: l’1,50% a Mediolanum, l’1,71% a Sal Oppenheim, il 2,17% ai Benetton, l’1% a Fininvest, infine quote dello 0,25% per Financière du Perguet, Groupama e Santusa Holding. Tra questi Sal. Oppenheim jr. & Cie KGaA, Fininvest e Ragione (società in accomandita per azioni di Gilberto Benetton e C.) risultano nuovi partecipanti ammessi al patto. L’assemblea dei pattisti di piazzetta Cuccia ha decretato lo svincolo dal patto di 16.381.963 azioni Mediobanca, sempre possedute dal gruppo Unicredito, pari al 2% del capitale destinate ad essere cedute al medesimo prezzo a terzi. Di conseguenza la percentuale complessiva delle azioni vincolate al patto passa dal 47,71% al 45,71%.