1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Manovra, Conte: ‘se procedura infrazione chiederemo tempi molto distesi’

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’Italia chiederà “tempi di attuazione molto distesi” nel caso in cui l’Ecofin, nel sostenere la proposta della Commissione europea, dovesse decidere di formalizzare la procedura di infrazione per deficit eccessivo, dovuta al calo insufficiente del rapporto debito/pil. E’ quanto ha detto, nel corso di una informativa alla Camera, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

“Questo tempo ci servirà per consentire alla manovra economica di produrre i suoi effetti sulla crescita e, grazie a questo, di ridurre il debito pubblico”.

Conte ha reso noto che il governo italiano potrà inviare all’Europa le sue “controdeduzioni” sulla legge di bilancio, e che fornirà “una replica ben articolata ed esaustiva, allo scopo di illustrare i programmi e le decisioni”.

Nella risposta all’Ue “ribadiremo e puntualizzeremo gli effetti della manovra sulla crescita: ci sarà un’accelerazione degli investimenti e rimodulazione in Parlamento di alcuni interventi se possono accrescere gli effetti positivi sulla crescita senza alterare ratio e contenuti”.