1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Lettera segreta Bce: Italia deve intervenire su pensioni, valutare taglio costi nel pubblico (CorSera)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Corriere della Sera pubblica questa mattina in esclusiva la lettera inviata dalla Bce al Governo italiano lo scorso 5 agosto. Nella missiva, firmata Mario Draghi e Jean Claude Trichet, si legge che il Governo “ha l’esigenza di assumere misure immediate e decise per assicurare la sostenibilità delle finanze pubbliche”. La Bce ritiene quindi necessario per l’Italia un deficit migliore “di quanto fin qui previsto nel 2011, un fabbisogno netto dell’1% nel 2012 e un pareggio di bilancio nel 2013, principalmente attraverso tagli di spesa”. L’istituto di Francoforte esorta il Governo ad intervenire ulteriormente sul sistema pensionistico, valutando anche “una riduzione significativa dei costi del pubblico impiego, rafforzando le regole per il turnover e, se necessario, riducendo gli stipendi”.