Kinexia, Intermonte vede positivamente fusione con Waste Italia e successiva quotazione

Inviato da Floriana Liuni il Lun, 04/07/2011 - 09:25
Quotazione: Waste Italia *
Intermonte conferma il rating outperform e target price a 2,65 euro per Kinexia, l'azienda quotata ex specializzata in cosmesi e ora lanciata nel business delle energie alternative. L'ad Pietro Colucci ha sottolineato di voler sbarcare in Borsa con un'unica azienda che riunisca Kinexia, di cui Colucci è principale azionista con il 44%, e Waste Italia, azienda leader nella gestione dei rifiuti speciali, di cui l'ad di Kinexia possiede il 63,7%. Waste Italia si è separata da Unendo, ora in mano ai fratelli di Pietro Colucci, e ha un giro d'affari indipendente di 82 milioni di euro e un ebitda di 37,6 milioni di euro. Secondo gli analisti di Intermonte, la fusione tra Kinexia e Waste Italia avrebbe senso sia dal punto di vista industriale che finanziario.
COMMENTA LA NOTIZIA