1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Industria: Prometeia-Intesa Sanpaolo, fatturato italiano in crescita nel 2015

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’industria italiana ha chiuso il 2015 con una crescita annua del fatturato superiore al 2,5% e diffusa a tutti i settori, con le uniche eccezioni di metallurgia e intermedi chimici. Sul finire dell’anno sono però emersi segnali di rallentamento delle vendite sull’estero: il moltiplicarsi di fattori d’incertezza a livello internazionale ha portato ad una progressiva perdita di slancio delle esportazioni italiane su alcuni mercati di sbocco. E’ questo lo scenario che emerge dal rapporto “analisi dei settori industriali” di febbraio, stilato da Prometeia-Intesa Sanpaolo.
“Il crollo del prezzo del petrolio rischia di avere ripercussioni sui produttori di beni per la filiera oil & gas, comparto di eccellenza dell’export italiano, e sugli altri settori di punta del Made in Italy che evidenziano un’elevata esposizione commerciale verso i paesi emergenti più in difficoltà”, si legge nel documento. Ottimi, invece, i risultati negli Stati Uniti, dove anche in prospettiva 2016 fanno ben sperare i guadagni di quote degli esportatori italiani, non limitati al solo comparto automotive.
E infine, secondo il rapporto Prometeia-Intesa Sanpaolo, “sul fronte interno emergono segnali di assestamento dei ritmi di crescita, fisiologici dopo i forti rimbalzi di inizio 2015. Nel complesso il fatturato nel 2016 beneficerà di una buona tenuta dei consumi e di una accelerazione degli investimenti”.