Ibm: titolo cede oltre il 7% in avvio, pesa crollo utile nel terzo trimestre

Inviato da Alberto Bolis il Lun, 20/10/2014 - 15:39
Tonfo di Ibm nei primi scambi a Wall Street. Il titolo del colosso statunitense dei pc mostra una flessione di oltre 7 punti percentuali a 169 dollari in scia al crollo dei profitti nel terzo trimestre. L'utile di Ibm si è attestato a 18 milioni di dollari rispetto ai 4,04 miliardi dello stesso periodo dello scorso anno. Il gruppo ha fatto sapere che venderà l'attività di microelettronica a GlobalFoundries. In base ai termini dell'accordo Ibm pagherà 1,5 miliardi di dollari a Globalfoundries per i prossimi tre anni. L'operazione si tradurrà in un onere pre-tasse di 4,7 miliardi di dollari nel terzo trimestre.
COMMENTA LA NOTIZIA