Gm sale in avvio di seduta grazie a prepensionamenti boom

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Avvio di sessione positivo per i titoli General Motors, che nei primi minuti di contrattazione si portano a 28,23 dollari, in rialzo dell’1,73%. Nella notte la casa automobilistica ha annunciato di aver raccolto 35mila adesioni al suo piano di pensionamento anticipato dei dipendenti. Il favore dei lavoratori è andato oltre le previsioni della stessa Gm, che si aspettava di raccogliere il consenso alla proposta da circa 30mila dipendenti. A fronte di un onere straordinario legato al piano di prepensionamento quantificabile in 3,8 miliardi di dollari, il gruppo automobilistico riuscirà ad incrementare i suoi risparmi annui fino a 8 miliardi di dollari.