Gas: quotazioni tornano a scendere dopo i dati sulle scorte

Inviato da Luca Fiore il Gio, 24/03/2011 - 17:29
I dati sulle scorte spingono al ribasso le quotazioni del gas. Dopo aver toccato un massimo di seduta a 4,399 dollari per milione di Btu, in questo momento il gas naturale quota 4,239 dollari, mettendo a segno un calo del 2,3%. L'inversione di tendenza si è avuta dopo che la statunitense Energy Information Administration (EIA) ha annunciato i dati sulle scorte settimanali. La scorsa settimana gli stock sono scesi di 6 miliardi di piedi cubici, all'estremo inferiore del range 6-9 miliardi pronosticato alla vigilia dagli analisti.
COMMENTA LA NOTIZIA