Fmi: crisi da 1.400 mld, serve intervento coordinato e tempestivo

Inviato da Redazione il Mer, 08/10/2008 - 07:58
Un salasso da 1.400 miliardi di dollari. Il Fondo monetario internazionale ha aumentato le sue stime sulle perdite globali causate dalla crisi finanziaria avvertendo che la crisi economica è in fase di peggioramento e si rende necessario un intervento "tempestivo e coordinato". La stima precedente era di 1.300 miliardi.
COMMENTA LA NOTIZIA