1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Finmeccanica: su dismissione quota in Ansaldo Sts processo competitivo trasparente

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Finmeccanica “in relazione alla dismissione della partecipazione in Ansaldo Sts, ribadisce di avere condotto un processo competitivo trasparente il cui esito è stato determinato solo tenendo conto della più alta valorizzazione espressa tra tutti i partecipanti nell’intero processo”. E’ quanto si apprende in una nota stampa nella quale la società rimarca di “avere effettuato il closing delle operazioni relative all’acquisto da parte di Hitachi dell’attuale business di AnsaldoBreda, ad esclusione di alcune attività di revamping e di determinati contratti residuali, nonché dell’intera partecipazione detenuta da Finmeccanica in Ansaldo Sts, pari a circa il 40% del capitale sociale della stessa”.
La società guidata da Mauro Moretti ha inoltre confermato che “non sono intervenute né, avuto riferimento alla recente delibera Consob, interverranno variazioni negli effetti economico-finanziari delle operazioni già comunicati e inclusi nella guidance 2015”. Finmeccanica ha infine confermato “la assoluta correttezza del proprio operato nell’ambito del su menzionato processo, che, peraltro, mentre si svolgeva, è stato costantemente reso noto anche all’organo di controllo del mercato (Consob)”.