Fineco cresce con le cessioni, dopo Banque Bipop fuori Safei

Inviato da Redazione il Mer, 23/02/2005 - 08:56
Finecogroup cede la branch spagnola Safei, una delle maggiori società locali di risparmio gestito e mette la parola fine al processo di ristrutturazione. L'operazione che prevede il passaggio di Bipop Espana, di cui fa parte il 100% di Safei, a Banco Inversis per un controvalore di 109,5 milioni e una plusvalenza di 9 milioni è stata varata ieri dal consiglio di amministrazione riunito per approvare il bilancio 2004. Il segnale più forte che il turnaround è alle spalle si legge nella decisione di tornare a distribuire un dividendo al quale gli azionisti avevano dovuto rinunciare lo scorso anno: la cedola sarà pari allo 0,2 euro per azione per complessivi 60 milioni a fronte di un utile netto a livello di capogruppo pari a 429 milioni.
COMMENTA LA NOTIZIA