Findomestic (Carifirenze): non ci sarebbero presupposti per esercizio Call Bnp

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Banca Cr Firenze, sebbene “nessuna comunicazione formale sia stata ricevuta, ritiene che non esistano i presupposti contrattuali e legali per il valido esercizio di tale opzione da parte del gruppo Bnp Paribas”. Lo precisa la società attraverso un comunicato che sottolinea come la stessa banca “ha appreso da un comunicato stampa, emesso ieri da Bnp Paribas, che Cetelem avrebbe deciso di esercitare l’opzione di acquisto per l’1% del capitale di Findomestic” detenuto dalla stessa Carifirenze”.
Il gruppo italiano ritiene invece, “contrariamente a quanto affermato dal comunicato BNP Paribas, che il diritto di prelazione a favore di Ente CR Firenze in caso di esercizio, da parte del Gruppo Banca CR Firenze, dell’opzione put per il 50% del capitale di Findomestic Banca, sia valido ed efficace”.